Sicilia. La natura ha di certo volto particolarmente le proprie attenzioni verso questa terra. La Sicilia è infatti meravigliosa. Con i suoi colori cangianti accarezza alcune della spiagge più belle al mondo (come quelle di San Vito Lo Capo e di Lampedusa), incornicia gemme di rara bellezza come le Eolie e le Egadi, oltre a plasmare scogliere dalle tinte irreali come la Scala dei Turchi. Ma sono notevoli anche i rilievi, a cominciare dall’Etna finendo con Stromboli e Vulcano, passando per catene montuose come le Madonie e i Nebrodi, ideali per gli amanti dei viaggi naturalistici. La Sicilia conserva, inoltre, tracce di culture millenarie praticamente in ogni angolo. Una menzione particolare spetta a Taormina, Giardini-Naxos, Cefalù, Piazza Armerina, Noto, Selinunte, Segesta, Siracusa, Agrigento e naturalmente a Catania e Palermo. Ognuna di queste tappe rappresenta l’inizio di altrettanti viaggi alla scoperta di storia, cultura e bellezza. Dal punto di vista delle specialità gastronomiche, infine, la Sicilia mette d’accordo tutti i palati. Ogni ricetta, qui, è il risultato delle molte contaminazioni che hanno interessato l’isola nel corso dei secoli: su tutti spiccano i piatti a base di pesce (grigliate, involtini di spada, ravioli di cernia) o vegetali (parmigiana, caponata, peperonata), senza dimenticare anche le paste fatte in casa e gli ingredienti tipicamente siciliani quali il pistacchio e le mandorle.