Bolivia

Bolivia. Il meglio della Bolivia è dato dai suoi paesaggi incontaminati e ricchi di varietà. È uno dei Paesi del Sud America che non ha ancora subito il turismo di massa, offre quindi la possibilità di esplorare i suoi panorami e le sue bellezze culturali in tutta pace e tranquillità. La capitale La Paz detiene il record di capitale più alta del pianeta, situata 4000 metri sopra al livello del mare e ai piedi di un grande canyon, offre un’esperienza diversa dal solito. Quello che conta qui sono le persone, per le strade si incontrano donne con il cappello a bombetta, che secondo la posizione indicano se sono sposate o libere; si incontrano uomini importanti con camicie bianche. Da visitare troviamo la Iglesia de San Francisco del 1549, uno degli esempi più importanti dello stile Mestizo e di quello spagnolo. All’interno c’è il Mercato delle Streghe, dove si ha la possibilità di trovare artigianato di ogni tipo, fino addirittura agli amuleti e alle pozioni magiche. Salar de Oyuni, il deserto di sale, nasce grazie all’evaporazione del gigantesco lago preistorico Minchin, oltre diecimila kmq di superficie, a oltre quattromila metri di quota. Al confine col Perù, il Lago Titicaca detiene il record di lago navigabile più grande del Pianeta. Possiede 36 isole, tra le più importanti l’Islas del Sol e l’Islas de la Luna, che secondo gli Inca sarebbero il luogo della creazione dell’uomo. La città principale intorno al Lago Titicaca è Copacabana, che vanta una meravigliosa cattedrale che ospita una volta l’anno la Fiesta de la Virgen de Candelaria. Da qui è possibile un’escursione a Sorata, situata tra l’Illampú e l’Ancohuma, due alte montagne che regalano una panorama indescrivibile.