Sharm el-Sheikh. Nota per vantare uno dei mari più incredibili al mondo, con una barriera corallina che non teme rivali, la città è situata nel golfo di Aqaba, proprio a sud della penisola del Sinai, ed essendo protetta dalle montagne gode di un clima favorevole che permette di visitarla tutto l’anno. Il posto perfetto per rilassarsi in spiaggia, prendere la tintarella, fare il bagno e scoprire le tante meraviglie dell’Egitto, un Paese ricchissimo dal punto di vista storico-culturale, soprattutto per via degli antichi tesori che testimoniano la lontana epoca dei Faraoni. In ogni stagione è possibile scoprire le bellezze della barriera corallina, che trova forse la sua massima espressione a Naama Bay, le cui acque sono ricche di specie quali il pesce Napoleone, il pesce farfalla e il pesce balestra. Ma Sharm non è solo mare: con delle brevi escursioni potrete visitare l’oasi naturale di Ein Khudra, nascosta tra la sabbia dorata del deserto del Sinai, il Canyon Bianco, il deserto Blu – un’opera d’arte a cielo aperto, formata da numerose rocce dipinte dell’omonimo colore – e il parco nazionale Ras Mohammed, una splendida riserva naturale dove è possibile trovare una fauna unica nel suo genere.