Zimbabwe. Se volete vedere le cascate in pieno vigore, e “il fumo che tuona”, assicuratevi di visitare Victoria Falls tra aprile e maggio. Recatevi armati di poncho ad assistere alla più imponente caduta d’acqua al mondo. Se si visita un po’ più tardi nel corso dell’anno, di solito tra settembre e dicembre, l’acqua è più bassa e si è in grado di sedersi nel “The Devils Toilet Bowl”, letteralmente La tazza del Gabinetto del Diavolo, ossia una pozza di roccia nella parte superiore sul bordo delle cascate. Se siete interessati a provare rafting, i livelli dell’acqua sono generalmente abbastanza bassa tra agosto e dicembre. Per un safari a Hwange, i mesi invernali della stagione che vanno da maggio a settembre sono ottimali.